La carie potrebbe sopraggiungere con l’avanzare dell’età anche in chi non ne ha mai sofferto. Mantenere i denti naturali per tutta la vita è possibile, ma a causa di una serie di fattori (tra cui l’uso dei farmaci e l’assenza di una corretta igiene orale) ciò non sempre avviene. Fortunatamente la moderna tecnologia odontoiatrica restituisce dentature perfette, forti e naturali nell’aspetto.

L’uomo primitivo poteva forse contare su medici specialisti per sostituire i denti perduti a seguito di malattie o traumi? Certamente no. E allora come si comportavano in caso di problemi dentali? Se vuoi saperlo, guarda il video.
Tra le cause della perdita dei denti negli adulti le più diffuse sono le infezioni non curate, le quali derivano principalmente da fattori legati allo stile di vita, come fumo e cattiva alimentazione, e da una scarsa attenzione alla salute della propria bocca. Pertanto al giorno d’oggi le malattie dentarie possono essere prevenute evitando cibi ricchi di zuccheri e praticando una corretta igiene orale.
Grazie ai notevoli progressi della chirurgia odontoiatrica, oggi la sostituzione stabile dei denti naturali, anche nei casi di perdita completa, è una realtà clinica consolidata. Metodiche sempre più all’avanguardia consentono ai dentisti di effettuare interventi di implantologia veloci, sicuri e non invasivi. Anche in situazioni particolarmente gravi. Tra le tecniche impiantologiche di nuova generazione, particolarmente efficaci sono le cosiddette all on four o all on six.

Titolo: COME FARE PER MORDERE ANCORA
Autore: GIUSEPPE CORRADINI
© RIPRODUZIONE RISERVATA