Buio o troppa luce come possibili cause di suicidio in alcuni paesi. Ma le politiche preventive e di sostegno psicologico dei governi hanno sovvertito dati e luoghi comuni.

Quale è il Paese del mondo che fa registrare il più alto numero di suicidi? Se vuoi saperlo, guarda il video.
Nel recente passato erano i paesi scandinavi a detenere questo primato: la maggior parte degli esperti riteneva che ciò potesse dipendere anche da fattori climatici. E’ senz’altro vero che le zone vicine al circolo polare artico sono quelle più a rischio da questo punto di vista.
L’insorgere di forti stati depressivi, ad esempio, può dipendere dall’insonnia causata dal sole incessante durante l’estate. O, al contrario, dalla mancanza di luce per lunghi periodi dell’anno. Per non parlare del freddo. Ma un fenomeno sociale così complesso non può essere spiegato soltanto partendo dalle condizioni climatiche. E comunque oggi il numero dei suicidi nei paesi del Nord Europa non è più alto di tanti altri paesi, soprattutto grazie alle politiche preventive e di sostegno psicologico adottate dai governi.

Titolo: IMPULSO SUICIDA
Autore: GIUSEPPE CORRADINI
© RIPRODUZIONE RISERVATA