Dove e quando si verificherà il prossimo terremoto? Il più grande della storia quale Paese ha colpito? Quali sono le patologie provocate da un evento sismico?

Qual è stato il più grande terremoto della storia? Per saperlo, guarda il video.
I terremoti incidono sullo stato di salute degli individui. Specifiche indagini confermano che quando la terra trema, scatena patologie silenti e aggrava quelle conclamate. Gli eventi sismici, infatti, sono in grado di determinare importanti cambiamenti fisiologici tra cui, ovviamente, tutti quelli derivanti dall’aumento di stress. E quindi: mal di testa, problemi digestivi, disturbi alimentari, ansia, insonnia, attacchi di panico, modifiche dei livelli ormonali e abbassamento delle difese immunitarie.
Una situazione di stress emotivo prolungata nel tempo può portare a un aumento del battito cardiaco e della pressione arteriosa, a una eccessiva produzione di globuli bianchi che, a lungo andare, determina affaticamento del cuore e l’ispessimento dei vasi sanguigni.
Da non sottovalutare anche l’esposizione acuta e per molte settimane a una serie di contaminanti tossici quali amianto, diossina, piombo, residui di lampadine e strumenti elettrici, che può causare gravi problemi respiratori, tosse e secchezza delle mucose.
Studi effettuati per mezzo di risonanza magnetica hanno anche dimostrato che l’alterazione delle funzioni del cervello conseguenti a forti traumi, possono predisporre allo sviluppo di patologie psicologiche quali depressione e appunto ad un Disturbo Post Traumatico da Stress.

Titolo: STRESS DA TERREMOTO
Autore: GIUSEPPE CORRADINI
© RIPRODUZIONE RISERVATA